I primi passi.

L'anno zero della Mostra dell'Astronomia è il 1997, quando il neonato Gruppo Astrofili Salese (l’Associazione era stata fondata nella Primavera del 1996) organizzò la prima manifestazione con tema "I Meteoriti" nella magnifica cornice di Villa Farsetti di Santa Maria di Sala, un evento che suscitò da subito un grande ed inatteso successo di pubblico. A quel tempo le sezioni allestite non erano molte: il Planetario, una mostra fotografica sulle meteoriti e una mostra fotografica su Galileo Galilei a Padova.

L’inizio ufficiale della Mostra di Astronomia e Astronautica.

La 1^ Mostra di Astronomia ufficiale si tenne invece l’anno successivo, nel 1998, e fu denominata "Gli strumenti dell'Astronomia". Da quella prima edizione in poi la Mostra di Astronomia crebbe anno dopo anno nel numero di volontari impegnati nella realizzazione della stessa e nel numero di sezioni espositive, fino ad arrivare, ad oggi, ad occupare entrambi i piani della Villa e parte degli spazi esterni. Molti sono i personaggi illustri che, negli anni, sono intervenuti come ospiti nell'ambito della manifestazione: l’astrofisica Margherita Hack (2010), gli astronauti Paolo Nespoli (2013) e Umberto Guidoni (2009 e 2015), gli scienziati della missione Rosetta (2015).

Tutte le edizioni della Mostra di Astronomia e Astronautica.

Descrivere, in questa sede, tutte le novità che di volta in volta hanno contraddistinto le diverse edizioni della Mostra di Astronomia e Astronautica ci sembra impresa piuttosto ardua, perciò lasciamo a voi lettori l’esplorazione di questa lunga avventura sfogliando i pieghevoli stampati per promuovere ogni edizione.

Dai pieghevoli emerge l’impegno profuso nel far crescere sempre più questo momento di fondamentale importanza per la nostra Associazione, caratterizzato da un successo crescente anno dopo anno.

Diventa socio

Scopri tutti i vantaggi!
Chiudi il menu
X