05davanti 200006dietro 2000

Inizia la collaborazione con il Dipartimento di Fisica dell'Università di Trento ne approfittammo per allestire una sezione che spieghi nei dettagli alcuni fenomeni fisici, in particolare attraverso dei semplici giocattoli, la sezione delle meridiane ora ben attrezzata, genera molto interesse; iniziano ad arrivare le prime scolaresche ed il pubblico della Domenica ci dà soddisfazione per quantità e buona critica.

La novità è rappresentata dalla sostituzione dei pianeti in polistirolo con quelli in vetroresina, molto più resistenti alle intemperie, colorati secondo quanto appare negli atlanti astronomici, illuminati da dentro riuscendo a ricreare l'effetto notte. Una situazione irreale dove di notte: il Sole viene illuminato per essere visibile e ogni pianeta, attraverso la luce irradiata dall'interno con lampadine opportune, sembra effettivamente quello che si vede al telescopio da un osservatore lontano, Terra compresa. 

I soci che hanno realizzato questo impianto e quelli che lo stanno ora manutenendo, sono degli artisti.

 

 

   
sistema solare
© ALLROUNDER